Falafel di piselli
Difficoltà
Facile
Costo
Abbastanza economico
Preparazione: 1ore

Tempo di cottura: 4min

Falafel di piselli

In primavera i piselli freschi sono buonissimi e si trovano facilmente sui banchi dei mercati e nei negozi.

Questa ricetta si può preparare anche con i piselli surgelati ma chiaramente il sapore dei pisellini di primavera è impareggiabile.

Ricetta veloce e piacerà anche a chi di solito non gradisce le verdure.

Si possono preparare anche con ceci, fave, lenticchie ecc, anche mescolando diversi legumi.

 

Categoria: 
Secondi, Antipasti
Stagioni: 

Ingredienti

Per 4 persone

Ricetta

  • 1 kg piselli freschi
  • 1 cipollotto di media grandezza
  • 1 cucchiaino da thè curcuma
  • 2 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 5 foglie di basilico fresco
  • 1 uovo intero
  • pangratato q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo
  • olio di semi o oliva

Istruzioni: Falafel di piselli

  1. sgranare i piselli freschi.
  2. Nel frattempo portare ad ebollizione una pentola di acqua leggermente salata.
  3. Quando bolle l'acqua far cuocere i piselli per circa 8/10 minuti.
  4. Scolarli e metterli in un recipiente di acqua gelata per fermare la cottura.
  5. Tritare un cipollotto con anche un po del gambo verde ( la parte più tenera).
  6. Soffriggere in una padella un po di olio evo e far cuocere il cipollotto a fuoco basso per non bruciarlo.
  7. Mettere in un mixer da cucina i piselli, il cipollotto, la curcuma, il prezzemolo, il basilico, il peperoncino ed un uovo.
  8. Tritare il tutto senza farlo diventare una poltiglia.
  9. Se l'impasto è troppo morbido potete aggiungere del pangrattato per ottenere la consistenza desiderata.
  10. Formare delle polpette, passarle nel pangrattato e friggerle in abbondante olio di semi o olio di oliva ( secondo preferenza).
  11. Scolarle su carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso e servirli con una bella insalata di verdure miste.